venerdì 15 agosto 2014

IL 15 AGOSTO

Mi piace svegliarmi prestissimo anche oggi che è Ferragosto.
Mi piace godere di quella sensazione che mi fa pensare che la città sia tutta mia, assaporarne il silenzio e la luce rosata che preannuncia il sole, godere del venticello fresco che passa attraverso i pini e diffonde quel fruscio caratteristico.
Mi piace constatare che i posteggi sono pressocchè liberi e capire le saracinesche dei negozi resteranno chiuse per ferie nei prossimi giorni.
Mi piace l'idea che un nuovo giorno inizi e porti con sé il suo carico di promesse e, mentre faccio colazione, pregusto la giornata che sarà, in compagnia dei mie affetti più cari.
Buon Ferragosto e Buona Festa dell'Assunzione di Maria!

sabato 2 agosto 2014

LE LUNGHE GIORNATE DI LUGLIO

Capita di svegliarsi alle 3.30 del mattino e, nonostante le poche ore di sonno, di uscire bella e pimpante per affrontare una giornata che ancora non è iniziata mentre c'è chi ancora deve andare a dormire.
Capita di dover attraversare l'intera Sicilia con la macchina, mentre il sole sorge e disegna strani giochi di luce sul fumo che esce copioso dall'Etna e poi sulle nuvole che sono stranamente basse e cupe al centro di questa isola, fra le montagne alte, i campi dorati, le mucche ruminanti nell'odore di terra bagnata e pioggia ch eentra dai finestrini aperti.
(A Luglio? Al centro della Sicilia? Eh si, pioggia!)
E poi, quando la tentazione di cedere ad un piccolo sonnellino sembra primeggiare su tutto, spunta nuovamente il mare, con il suo meraviglioso blu, e poi spunta anche Palermo, e con essa tutta la trafila di file e documenti che certe volte mi chiedo come faccio a restare calma, nonostante tutto, che sono seconda e dovrei sbrigarmi in breve ma il sig. Giuseppe si perde nei meandri dell'ospedale, tutte le altre mi passano davanti perché solo lui è l'addetto alle firme e ai bolli, così necessari, ma alla fine basta un sorriso, una battuta gentile e, purtroppo, ci si passa sopra per l'ennesima volta, fino alla prossima volta.

venerdì 11 luglio 2014

BELLA VITA!!!

Ci sono "giorni insieme" che si sta all'aria aperta.
Sono giorni bellissimi, perché c'è lei e c'è Mia Sorella, che sono le stelle del mio cuore.
Perché il cielo è azzurro e brillante.
Perché il mare scintilla al sole.
Perché per adesso l'arietta fresca ancora mitiga l'ardore dei raggi.
Non si cucina perché si pranza in spiaggia e oggi al pranzo ci ho già pensato io, nell'aria fresca di prima mattina.
Perché il bello è questo: stare con loro e oziare, sui lettini, spiluccando cibi freddi e sorseggiando fresche bevande.
Bella vita... si, è proprio bella la vita!

martedì 17 giugno 2014

"S" COME... STUPIDO SCIROCCO!!

Sopporto mal volentieri queste giornate umide sciroccose, con il cielo lattiginoso e l'aria pesante.
Questo sembra piuttosto il tempo di un'estate già sul finire, in cui i temporali di fine stagione appesantiscono l'aria e ci fanno desiderare, tutti, temperature più fresche e l'inizio dell'inverno.
Vorrei sapere dov'è finita l'estate, quella bella, quella con quei bei cieli limpidi di Giugno, di un azzurro terso e deciso, su cui far brillare i colori accesi delle bouganville in fiore, degli oleandri in tutti toni del rosa, delle gialle e splendide ginestre? Quella in cui le mattine sono luminose e calde e la sera è dolce e tiepida, profumata di fiori, di erba appena recisa mista alle note salmastre del mare ed è bello camminare sotto il cielo stellato senza sentirsi spossati ed appiccicosi.
Cerco allora consolazione in questo bel rosso pomodoro, nel verde acceso della rucola e in un bel piatto di pasta... la pasta è una delle mie forme di felicità preferite, che posso farci? 

giovedì 12 giugno 2014

CARTELLINO ROSSO!

(Foto via web)

Sono decine di milioni i bambini sfruttati nel mondo, e non solo nel mondo del lavoro.
Decine di milioni...
E' un pensiero insopportabile.

domenica 8 giugno 2014

UN BUON PIATTO DI SPAGHETTI ED E' SUBITO FESTA!

Alzarsi presto al mattino con le idee chiare in testa ed il sorriso stampato sulla faccia, perché il sole ha già iniziato a brillare fuori dalle tapparelle, con la voglia di festeggiare un giorno speciale pianificando una cosa semplice, gustosa, che sa di mare e di bella stagione, che si accompagna con un vino frizzante e fresco e che cede il passo al bisogno di attimi di pace, di sole e di amore.

martedì 3 giugno 2014

I BISCOTTI CON LE CREPE/2



Da un lato mi fa impressione pensare che è iniziato Giugno, che piove, che soffia un vento freddo e sono costretta a mettere ancora la giacca.
Dall'altro lato penso di approfittarne.
Sfacciatamente!
Se fa fresco accendere il forno è un piacere.
Avevo già provato a fare i biscotti con le crepe, al cioccolato, ed erano venuti buonissimi oltre che bellissimi.
Così m'è venuta voglia di provare a farne una nuova versione, agli agrumi: ancora persistono le arance che, a mangiarle così, non sono ormai un granché, ma il loro succo e la buccia sono perfetti per aromatizzare, ad esempio, questi biscotti.

sabato 24 maggio 2014

IL MIO ARROSTO "A PRESSIONE"!


Quest'anno per il mio compleanno, festeggiato poco più di un mese fa, ho ricevuto la mia prima pentola a pressione: erano anni che la desideravo. Finalmente il mio desiderio è stato esaudito e dopo pochissimi esperimenti veramente basici (patate bollite e cosciotti di pollo) mi sono lanciata nella preparazione di un piatto che ha sempre solleticato il mio palato, sin da bambina, e che conferiva una nota sontuosa ai pranzi di famiglia dove era presentata questa preparazione.

sabato 10 maggio 2014

DOLCE SABATO POMERIGGIO

La mia storia personale riguardo questi amabili dolcetti è che, una delle nostre tante volte in Olanda, i miei zii ce li presentarono in tavola e noi bambine ci esaltammo alla loro vista e al piacevolissimo gusto, Quindi, prima di ritornarcene a casa, in Italia, Mia Mamma si premurò di acquistare le famose piastre, al tempo irreperibili da noi (ancora non esisteva internet e la possibilità dello shopping on-line!).

domenica 4 maggio 2014

MI PIACCIONO...

Mi piacciono le domeniche che iniziano prestissimo, nel silenzio di una città ancora parzialmente addormentata, mentre fuori si intravede già la promessa di un cielo azzurro attraversato da spumosi nuvoloni bianchi.
Mi piacciono le domeniche di Maggio, di mattina, quando ancora l'aria è fresca e ti solletica l'idea di andare al mare nonostante il tempo incerto, magari vestita a strati, che se fa troppo freddo non avrai problemi, ma se il sole inizia a picchiare basta, pian piano, togliere tutto quello che non serve.
Mi piace la domenica mattina prendere la macchina e seguire l'istinto, arrivare in spiaggia mentre è ancora quasi deserta e mettere i piedi nell'acqua ghiacciata, mentre ascolto solo il vento, le onde e le rondini (perché a Noto, in Primavera, è pienissimo di rondini).

sabato 26 aprile 2014

IL MIO 25 APRILE

Il mio 25 Aprile è stato un giorno di vento fortissimo e di gabbiani che volavano alti nel cielo blu.

domenica 13 aprile 2014

E' QUASI PASQUA...

(foto via web)
E' trascorsa anche quest'ultima domenica, e con essa è finita pure questa Quaresima.
La settimana appena passata è stata densa di riflessioni, complici gli eventi organizzati dal Santuario.
Una serie di pensieri continua ad affacciarsi nella mia mente, scivolano nel cuore cercando risposte che sembrano essere sul punto di arrivare e poi... poi ritornano indietro confuse, timide, incerte, timorose.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...